avventurina - il gioielli dei sogni

Vai ai contenuti

avventurina

schede tecniche > le pietre

avventurina

avventurina
L'avventurina fa parte della famiglia dei quarzi, la più comune è la verde ma può essere anche grigia, gialla, rossa e bruno-oro.

Al loro interno sono presenti delle piccole inclusioni di micca e fuchsite verde che alla luce creano il tipico fenomeno dell'avventurescenza (inclusione di un differente minerale sotto forma di laminette visibili a pochi ingrandimenti).

I tibetani usavano l'avventurina per creare gli occhi delle loro statue e dare cosi il potere della visione alla statua, in quanto credevano che l'avventurina migliorasse la vista.
Un'altra credenza diffusa è che aumenti abbondanza e fortuna.
Gli indianii D'America la usavano nei loro rituali religiosi per entrare in contatto con lo spirito guida, la pietra era ritenuta capace di portare la pace nello spirito e di aiutare la donna a concepire un figlio.

L'avventurina verde viene estratta soprattutto in Brasile, Cina, Russia e India

ABBIANAMENTI per gioielli: tutti i colori dell'avventurina si abbinano bene con l'argento, i cristalli e le perle.

PROPRIETA': favorisce nuove amicizie e l'ottimismo e combatte le paure. Rafforza la fiducia in se stessi. Promuove lo sviluppo delle energie e delle idee.
Viene considerata la pietra fortunata per eccellenza

fonti: Cristalli (Valentina Beggio), imieicristalli.it
Torna ai contenuti